Emergenza teen-ager, 20mila baby squillo in Italia

Pubblicato: 1 marzo 2014 in Attualità

Sono almeno ventimila le ragazzine minorenni dai 13 anni in sù che hanno rapporti sessuali in cambio di regali o denaro in Italia. Lo afferma il giornalista Mario Campanella, presidente dell’associazione “Peter Pan Onlus” che si occupa di pedofilia e sfruttamento minori, autore con Maria Rita Parsi del libro “Maladolescenza” di prossima uscita.  I fatti di Ventimiglia che hanno portato a fermare due baby squillo di 15 anni, e prima ancora le ragazzine dei Parioli a Roma, sono solo la punta dell’iceberg. Il dato – afferma il giornalista  – è desunto da un’indagine svolta a campione tra Napoli e Roma.  In Italia ad avere rapporti sessuali in cambio di “regali o denaro” sarebbero, a conti fatti, lo 0,6% delle ragazzine. Una percentuale che non si discosta molto  dallo 0,8-1% che si registrerebbe secondo altre indagini in Europa.

“La realtà di questi numeri – spiega Campanella ad Adnkronos – è confermata da  un monitoraggio condotto qualche anno fa fra Catania, Padova, Bologna, Pescara, Bari e Salerno. Riuscimmo a scovare 600 ragazzine dai 14 anni in su che avevano avuto ciascuna già 20 partner diversi. In molti casi c’era la mediazione di “regalie”. L’età media dei partner arrivava ai 25 anni, dunque non si può parlare di pedofilia, ma neanche di una normale vivacità nella scoperta del sesso”. “C’è poi un mondo che si muove all’interno dei social network e sfugge a ogni controllo” aggiunge Campanella: “Bacheche di annunci e di scambi che nessuno riesce ad interpretare”. Campanella – che ha scritto con don Fortunato Di Noto il libro “Lettera a una bambina molestata” – parla anche di «legislazione carente e di assenza completa di prevenzione nel nostro Paese».

Tutte le notizie su https://www.facebook.com/groups/472641662820092/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...