Dirottato aereo da Roma a Ginevra

Pubblicato: 18 febbraio 2014 in Attualità

Marcello Viaggio – Aereo dirottato da Roma, scene di panico a bordo. Il velivolo proveniva da Addis Abeba. Il copilota etiope ha fatto atterrare l’aereo a Ginevra, chiedendo asilo politico: “Sono minacciato” ha detto. Ma subito dopo l’atterraggio è stato arrestato, senza problemi per l’equipaggio e i 193 passeggeri , fra cui 138 italiani.

L’aereo è della compagnia Ethiopian Airlines. I passeggeri non si erano accorti del dirottamento, è stata l’improvvisa comparsa delle maschere per l’ossigeno e alcune virate piuttosto secche a far temere che ci fosse un’avaria a bordo dell’aereo. La tensione si è poi trasformata in panico, quando all’altoparlante interno è stato comunicato che l’aereo invece di atterrare all’aeoroporto di Fiumicino come previsto, avrebbe invece effettuato un atterraggio d’emergenza a Il Cairo e successivamente a Milano. In seguito è stata annunciata Ginevra come destinazione. Tutti hanno temuto un’avaria al motore.

L’aereo era regolarmente partito alle 0,30 (le 22, 30 italiane) con il volo ET702 da Addis Abeba.  Il dramma è iniziato quando il pilota si è assentato un momento per recarsi alla toilette. A quel punto il co-pilota ha preso il controllo dell’aereo, bloccando la cabina di pilotaggio. L’uomo avrebbe minacciato il pilota di far precipitare l’aereo se avesse cercato di entrare forzando la porta. In quel momento si stava sorvolando il Sudan. Alle 4 il dirottatore ha chiesto il permesso di atterrare alle autorità aeroportuali svizzere, affermando che aveva un’avaria. Durante il sorvolo sull’Italia è stato scortato da aerei dell’aviazione militare italiana. L’atterraggio a Ginevra è avvenuto alle 6 del mattino. La polizia elvetica è salita a bordo, facendo scendere i passeggeri tutti con le mani sulla testa, dopo averli perquisiti a uno a uno. Dei 138 italiani, 111 erano diretti a Fiumicino, 27 a Malpensa. Il dirottatore lavorava da 5 anni per la compagnia etiopica. Ora rischia 20 anni di carcere per sequestro di persona.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...