Oggi 17 febbraio Festa del Gatto!

Pubblicato: 17 febbraio 2014 in Attualità

Miao e ancora miao!  Per i gatti e tutti gli amanti dei felini oggi è un giorno speciale. Si celebra, infatti, proprio oggi 17 febbraio la Festa nazionale del Gatto. Con manifestazioni, mercatini, rassegne, fiere, dedicate alla scoperta del mondo magico dei felini.  A Roma è possibile passare una serata (ore 20,30) fra musica, racconti  e poesie alla colonia della Piramide, la più antica della città. In Italia Roma è considerata la capitale dei gatti, si stima che accoglie una popolazione di 300mila felini. I simboli della dea Iside, legata al gatto, sono ancora visibili in vari punti della città.

Festa del Gatto anche a Milano, dove al museo di Fermo Immagine in via Gluck si inaugura la mostra ”Miao, si gira!”, che espone cento manifesti e locandine di film, con protagonisti mici e micioni, da “Colazione da Tiffany” a “Catwoman”.  Ad  Osimo (Ancona) la onlus “Amici del gatto randagio” lancia invece un grande concorso fotografico (con relativa mostra) per gattofili. Sono ammessi gli autoscatti realizzati direttamente dai gatti trovatelli con applicazioni come SnapCat e Cat Selfe.

Ma, si chiederà qualcuno, perchè questa festa cade proprio il 17 febbraio? A stabilire la data fu nel 1990 la rivista “Tuttogatto”. La giornalista Claudia Angeletti, che lo dirigeva, lanciò un referendum

La dea egizia Bastet, raffigurata con la testa di gatto

fra i  lettori, e la scelta cadde a larga maggioranza sul 17 febbraio. Parecchie le motivazioni. Il mese di febbraio, innanzitutto,  è legato all’Acquario, un segno zodiacale tipico degli spiriti liberi, insofferenti, anticonformisti, proprio come i gatti. Quanto al giorno 17, fra gli antichi romani era  comunemente considerato un giorno di sventura. Ma nel Nord Europa ha un valore positivo, significa all’incirca “vivere una vita per sette volte”.  Proprio il numero più adatto per il gatto, che, si sa, possiede sette anime e vive sette volte!

Va detto, però, la Festa del Gatto non è peculiare dell’Italia. Celebrazioni si tenevano ogni anno presso gli antichi Egizi, nelle civiltà precolombiane, e, ai giorni nostri, si festeggia in India e in Giappone.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...