Cinecittà World, il Roller coaster

Pubblicato: 24 dicembre 2013 in Attualità

Finora abbiamo parlato solo del Luneur. I cantieri in via delle Tre Fontane sono fermi per le festività natalizie, ma tutto procede secondo i tempi previsti per completare i lavori a maggio 2014, e aprire i cancelli al pubblico fra circa 6  mesi. Ossia fra giugno e luglio. Ma come procedono i cantieri dell’altro lunapark,  location Castel Romano, destinato a un pubblico  dai 12 anni in su,  adolescenti e adulti?

Chi ha avuto modo di dare un’occhiata, testimonia che i cantieri di Cinecittà World sono in piena attività. Ma vediamo qualche importante dettaglio. La scenografia del parco si deve a Dante Ferretti, scenografo di fama internazionale e premio Oscar. «A parte i giochi nell’area per i bambini, – dice Ferretti – si tratta di ricostruire parecchie scene dei film realizzati a Cinecittà, non solo quelli miei naturalmente: Cabiria, Gangs of New York, Ben Hur, L’Inferno di Dante. Poi ci sono alcune cose inventate. E i villaggi western, Venezia, l’astronave…». L’idea di fondo, insomma, è  ricostruire l’ambiente di film famosi o di location storiche, all’interno del quale realizzare l’attrazione. L’ingresso della multi-motion dark ride,  ad esempio,  come mostra una delle prime artwork, è costituito da una caverna che rappresenterebbe una sorta d’ingresso dell’inferno dantesco. Un’altra artwork  è quella della famosa Main Street del film Gangs of New York.

Oggi, però, vogliamo vedere da vicino una di queste strutture. La scelta non poteva non cadere su quella che sicuramente sarà l’attrazione più spettacolare di Cinecittà World: il Roller Coaster. Ossia la struttura dell’Ottovolante, ben visibile nella foto (fonte archivio CwFans) a lato, che costituisce la tipologia di Montagne russe scelta per il lunapark di Castel Romano. Già le misure danno un’ idea di come sarà imponente: altezza 33 metri (come un palazzo di 11 piani all’incirca),  lunghezza 875 metri, 10 inversioni, velocità di punta 86 Km all’ora. Già montati i treni. L’ambientazione è quella dei viaggi nello spazio.  La stazione d’ingresso riproduce una grande astronave. I treni sono stati costruiti a somiglianza di quelli del Roller Coaster del parco di divertimenti Hopi Hari di San Paolo, Brasile. In quest’ultimo l’angolo di discesa è di 45°, per dare un’idea del brivido e dell’impatto. Tutta la corsa dura circa 140 secondi. I  treni potranno portare 1.200 persone all’ora.

La prossima volta vedremo altri dettagli di Cinecittà World e parleremo di un’altra spettacolare attrazione: Super Splash, l’unica ambientata nell’acqua.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...