Alfano, è l’ora dei sondaggi

Pubblicato: 20 novembre 2013 in Attualità

Dopo la scissione nel Pdl, è il momento dei sondaggi. Fari puntati tutti sul Nuovo Centrodestra di Alfano: che cosa pensano del vicepremier gli elettori?   A Roma, invece, la domanda è un’altra. Chi sarà il coordinatore regionale nel Lazio della nuova Forza Italia?

Ma procediamo con ordine. L’ultimo sondaggio sulle intenzioni di voto degli italiani svolto da Emg per il TgLa7 di Enrico Mentana  accredita Angelino Alfano del 7,1% dei consensi, mentre Forza Italia si attesta al 18,1%.  Complessivamente il centrosinistra resta qualcosa sopra al centrodestra, 35,4 contro 33,7. I rapporti di forza, insomma, resterebbero più o meno gli stessi.  I risultati, però, sono molto diversi, sempre su La7 ma questa volta per Piazzapulita, il programma  condotto da Corrado Formigli.  I dati elaborati da Ipr infatti accreditano il Nuovo Centrodestra del 9,0% dei consensi, con il partito del Cav al 18,5%.  Mancano indicazioni sui partiti minori. Complessivamente il centrosinistra non arriverebbe oltre il 35%, battuto dal centrodestra al 36-37%. Molto più dettagliato il sondaggio di Porta a Porta, che assegna invece ad Alfano un clamoroso 10, 5%, a discapito di Forza Italia data al 16,0.  Ma con la Destra di Storace  a 2,4,  i Fratelli d’Italia a 3,3 e la Lega a 3,5, il centrodestra sopravanzerebbe anche in questo caso il centrosinistra: 35,7  a 34. Insomma, nei sondaggi tv  di prima serata, in 2 casi su 3  la scissione sembrerebbe avere fatto molto bene al centrodestra.

Resta l’ultima rilevazione, quella di Euromedia Research di Alessandra Ghisleri. E qui i dati sono nettamente in controtendenza per Alfano, che non andrebbe oltre uno striminzito 3,6%, mentre Forza Italia si piazzerebbe a 20,1. FdI arriverebbe a 3,5, il Movimento per An a 2,1.  Il centrodestra  tutto assieme sarebbe al 33,8%, contro il 31,7% del centrosinistra. Considerando il margine di errore, il Nuovo Centrodestra, avverte la Ghisleri, oscillerebbe in questo momento fra il 2 e il 5%.  Ma i giochi sono appena all’inizio.

Si è aperta intanto la corsa per chi dovrà guidare Forza Italia nel Lazio. Chi sarà?  Fra i nomi gira quello di Renata Polverini. La voce, però, è del tutto destituita di fondamento, replicano esponenti forzisti notoriamente molto bene informati. L’articolo è stato pubblicato anche su ScelgoNews.

commenti
  1. costanza afan de rivera scrive:

    tutti danno i numeri,peccato che nessuno vinca il superenalotto!! I numeri di Alfano mi fanno pensare a quando Fini si costruì il suo partito, 7%, 10% poi…..prefisso telefonico!! Non credo che Alfano andrà tanto più lontano…con la sua scissione, penso che FI si rafforzerà, così come i vari partitini di destra. Quello che mi lascia perplesso è il risultato della Lega al quale non credo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...