Ama, si dimette l’intero Cda

Pubblicato: 30 ottobre 2013 in Attualità
Tag:, ,
Quattro dei cinque consiglieri dell’Ama, l’azienda municipalizzata rifiuti del Comune, si sono dimessi ieri determinando di conseguenza la decadenza dell’intero CdA.  Ad annunciarlo è il consigliere Stefano Commini, che ha rassegnato le dimissioni nel pomeriggio, insieme a Teresa Fasoli.  In mattinata si erano dimessi anche gli altri due consiglieri, Giuseppe Berti e  Gianni De Ritis, entrambi in quota Pdl: il primo uomo di fiducia del capogruppo regionale Luca Gramazio, il secondo vicino all’ex senatore e  vice-sindaco Mauro Cutrufo. I due erano approdati nel Cda di Ama durante l’era Alemanno.  L’unico a non avere ancora rassegnato le dimissioni è il presidente, Piergiorgio Benvenuti, anche lui di area di centrodestra, ma esponente di Fratelli d’Italia.
Commini, entrato nel Cda di Ama in quota Udc, ma di recente approdato nell’area di Alfio Marchini, è un  personaggio di spicco nella capitale. Presidente dei giovani di Confindustria della regione Lazio è anche titolare di un’azienda, la Renovalue, che lavora nel campo dell’energia rinnovabile.
“L’ultima stagione all’Ama – dice – è stata buia e fallimentare, caratterizzata da poca trasparenza, pessime relazioni sindacali e rapporti clientelari. Un groviglio  contro il quale ci siamo spesso battuti in splendida solitudine. Quando ho saputo che le mie dimissioni erano determinanti per far decadere il Cda, non ho esitato un attimo”.
A fine giugno Commini e De Ritis avevano chiesto almeno due volte la convocazione di un cda urgente per la costituzione di parte civile nel processo per Parentopoli  che vede attualmente imputati 8 ex dirigenti Ama, fra cui l’ex ad Franco Panzironi. Ma le posizioni fra i due e Benvenuti erano state anche in quell’occasione del tutto divergenti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...