Tre domande a …il Comitato Esquilino

Pubblicato: 11 settembre 2013 in Attualità

In arrivo due manifestazione di residenti e commercianti per protestare contro la nuova viabilità attorno ai Fori Imperiali e in via Merulana. La prima è in programma domani 12 settembre, appuntamento  alle h 16 in via in via Labicana, davanti alla Chiesa di San Clemente. La seconda si terrà il giorno dopo. Ad organizzare la prima è il Comitato difesa Esquilino-Monti, assieme al comitato difesa Labicana-Celio ed altri circoli di residenti. Della nuova disciplina ai Fori se ne parla  dal giorno dell’insediamento del sindaco Marino e della sua ormai celebre passeggiata in bicicletta, scortato dai vigili urbani in  divisa. Pedonalizzare, pedonalizzare tutto, il motto di Marino. Ma a che prezzo? Che cosa ne dicono gli abitanti, i commercianti, coloro che quotidianamente fanno i conti con il diktat di Marino?

Lo chiediamo ad Augusto Caratelli, presidente del Comitato Esquilino, già capogruppo Pdl nel I municipio, figura storica del quartiere. Caratelli, perchè questa protesta?  “Sembra incredibile che dopo aver isolato “commercialmente” Via Labicana, dopo avere eliminato 250 posti auto tra Via Merulana e Via Labicana, dopo aver posizionato barriere in cemento su un’area archeologica, dopo aver creato stress a residenti, lavoratori e commercianti,  il Sindaco  ancora non abbia ascoltato le nostre proposte.   Quindi non resta altro che iniziare la battaglia con due manifestazioni. Una per il 12 settembre, appunto, e un’altra il giorno dopo in Via Merulana dove sosterremmo la manifestazione promossa dai commercianti. Mai come in questa situazione il motto “l’unione fa la forza” ha piena giustificazione”.

Il Campidoglio, però, ribatte che in risposta a un questionario distribuito fra i commercianti, appena l’11% si sono detti contrari all’ordinanza di Marino. “Il Sindaco parla di questo fatidico 11%, ma non svela come si è svolto il sondaggio. E’ chiaro che se fai la domanda “Ti piace la pedonalizzazione dei Fori?, chi é contrario? Una cosa è certa. In via Merulana, con la riapertura delle scuole, in questo momento è il caos””. 

In piazza domani parecchi commercianti. Come se la passano dopo le limitazioni sul traffico? “Il calo degli incassi al momento fra via Merulana e via Labicana si aggira tra il 25 e il 30% ma é destinato ad aumentare velocemente, Per molti, in un momento di crisi come questo, continuare così sarebbe il tracollo finale”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...