Dopo Report, si spacca il M5S sui conti del blog

Pubblicato: 20 maggio 2013 in Attualità

Milena Gabanelli manda su tutte le furie gli utenti del blog di Beppe Grillo. Decine di militanti, infiltrati o simpatizzanti del M5S attaccano la conduttrice di Report per la puntata di ieri. Ma la base del M5S dopo le rivelazioni della giornalista è spaccata: “Grillo e Casaleggio non possono arricchirsi con il blog del movimento”.

Dopo la puntata di Report, “Il transatlantico delle nebbie”,  molti si chiedono: perchè i conti del movimento non sono online? “Finalmente Milena ha calato la maschera. E’ un troll pagata dal Pd!”, scrive con forte dose di ironia Francesco Battista sul blog del Movimento Cinque Stelle: “Grillo perché non rispondi alle sue domande? Ha detto che con tre milioni di disoccupati tu utilizzi il 25% dei consensi per occuparti di scontrini (riferendosi ai rimborsi spese dei parlamentari, ndr). Perché non la insulti come fai sempre con chi ti tocca anche solo di striscio?”. Sullo stesso blog, che chiunque può leggere sul web, fioccano gli insulti contro la Gabanelli.  “Milena, ma cosa mi combini?”, chiede Corrado Paolini: “Credo sia vergognoso che una tv pubblica chieda ad un movimento di cittadini dove trovano i soldi per sostenersi”. “Sono ca… nostri” tuona un altro. Maxrocco chiede invece alla Gabanelli: “Chi ti ha costretto a fare quel servizio senza contraddittorio? Diccelo, altrimenti sei anche tu della stessa risma di quei giornalisti di m…, servi dei loro sponsor politici”.  “La linea politica M5S non la decide sicuramente lei…E i 3 milioni di disoccupati che cazzo centrano, con la discussione sulla diaria?’, scrive Michele da Rimini.

Ma i più chiedono chiarezza. “Io dico grazie Milena”, scrive ad esempio Claudio Mondini aprendo un dibattito on line: “E’ giusto rendicontare alla luce del sole tutto quello che si ricava dal blog o da altre fonti”. Daniel sottoscrive: “La Gabanelli ha sollevato un problema. Personalmente non ci vedo niente di male nel fatto che Casaleggio e Grillo fanno i soldi con le pubblicità sul blog. Però ci sono tanti che vogliono sapere quanti soldi girano dalle pubblicità e come vengono investiti. Basta dirlo, far vedere i conti delle entrate del Blog”. Perentorio invece  Tregatti: “La Casaleggio Associati non può fare i soldi con la pubblicità sul sito del M5S. Quei soldi sono del movimento”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...