Molte italiane tornano a fare le colf e le badanti

Pubblicato: 14 maggio 2013 in Attualità

Spinti dalla disoccupazione gli italiani iniziano ad accostarsi a professioni ritenute umili come quella del collaboratore domestico o della badante. Se, infatti, i circa 1 milione e 655mila collaboratori domestici operativi in Italia hanno scelto tale lavoro per necessita’, e il 35,4% di loro perche’ ha perso il precedente lavoro, quest’ultima percentuale sale tra gli italiani al 41%.

Lo attesta una ricerca realizzata dal Censis e dalla Fondazione iniziative e studi sulla multietnicita’ (Ismu) per il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e presentata oggi a Roma.

La spesa media per le famiglie, secondo tale ricerca, e’ di 667 euro al mese. Ma con la crisi, oltre la meta’ dei bilanci familiari non tiene piu’: cosi’ nel 15% dei casi e’ prevedibile, sempre stando al Censis, che un componente della famiglia nell’immediato futuro lascerà il lavoro per assistere un congiunto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...