Facce da Facebook: “Quanto è bello esse romani!”

Pubblicato: 2 marzo 2013 in Attualità

“Quanto è bello esse romani”, “Se facevo la parrucchiera a quest’ora ero ‘na signora”, “Lotta spietata al gambaletto”, ….  A Roma il più famoso social network del mondo conta centinaia di gruppi. Dagli appassionati della coda alla vaccinara alla squadra di calcio dei vigili urbani si cerca e si trova di tutto.

Il gruppo Fb in assoluto più folto è  “Roma sparita”, 170. 657 fans, 15.095 commenti.   Sul sito si contano oltre 7mila foto della Roma che fu: il vecchio mercato delle lumache a San Giovanni, con montagne di gusci vuoti dietro i banchi; i parà tedeschi in ritirata su via dei Fori Imperiali; i turisti in costume e con i piedi a mollo a Fontana di Trevi; i tram a cavallo. E c’è anche la ricetta di Aldo Fabrizi (1905-1990) per la pasta alla capricciosella: “provate a fa’ ‘sto sugo ch’è un poema: piselli freschi, calamaretti, funghi cortivati”.  Ma la macchina del tempo vola molto più indietro. Il dialetto romanesco, spiega  Daniele Chiù, 35 anni, fondatore del gruppo, nel Trecento era molto diverso da quello ottocentesco del Belli. Tra i tratti tipici del romanesco antico c’era l’articolo “lo”, poi sostituito da “er”;  “tata”, sostituita dalla parola francese “papà”. Oggi nella Città Eterna  in pochi hanno alle spalle  le famose 7 generazioni.  Gli ultimi  “romani de Roma” sono gli Ebrei del Ghetto:    “A scodella, a carzetta, ‘no sgrugnone…  – dicono – se semo de Roma, se capimo. Avemo da imparà all’artri che nun sanno, mica a noi!”.

Facebook sembra fatto apposta per Roma. Nella Città Eterna basta poco, quasi niente, per finire sul web. Tre estati fa su Fb impazzò il video delle due coattelle di Ostia. Romina e Debora: “Stamo a fà a colla!”.   Erano  più cliccate di Belen. Fino a un anno fa il  gruppo  c’era ancora, contava 117 iscritti.

C’è  Fabrizio che ha fondato il  gruppo “Avevo una vita, Facebook me l’ha portata via!”.  Un grido di dolore, un Sos disperato.  “Vi svegliate e la prima cosa da fare è aprire la home di facebook e impiccarsi degli affari degli altri – racconta – taggare tutto e tutti. Per organizzare una cena fra amici, mica basta una telefonata. Si deve creare l’evento Facebook, con la data, l’orario d’inizio e fine, … “.   E la sorella, Francesca, in lacrime, testimonia: “Avevo un fratello….  di lui mi resta solo un profilo, e neppure dei migliori!”.   Secondo gli psicologi, avere più di 150 amici su Fb  è destabilizzante per la psiche.  Quelli di Fabrizio sono centinaia.

La Città Eterna è anche la capitale delle buche,  l’associazione cittadina  Codici stima cento incidenti al giorno. E impazzano su Facebook le proteste. Sul gruppo  “A Roma nun ciavemo le buche….ciavemo li crateri!!”,    protesta la povera Giulia: “Ogni giorno rischiamo la vita, non è possibile!”. “’L’altro giorno ci ho lasciato una ruota in una buca” si sfoga anche Miriam. Sarcastici, invece, quelli di  “Adotta una buca a Roma”, 1.481 amici: “Io la mia l’ho già adottata, – scrive Daniele – e m’è costata la bellezza di 300 euro”. Gomme, cerchioni, sospensioni,… chissà. A dire il vero, c’è pure chi è contento:  il gruppo “Grazie alle buche di Roma, il mio meccanico dorme sonni tranquilli!”.   Ma le proteste riprendono su “Alemanno, tappaci le buche!”: “Torrino Nord è piena di buche, il pericolo è  anche per chi va a piedi, come me che ho già preso diverse storte!” segnala la povera Silvia.

E il calcio? A Roma in attesa del derby di domenica 7 aprile, la sfida già impazza su Facebook. Su “Laziali si nasce”, 4.531 fan, il tripudio del popolo biancazzurro è alle  stelle: “Klose, sei meglio di Belen!”. Anche il gruppo  “Noi aquilotte, le migliori….”, 1.577 iscritte, rivendica il primato: “Le mejo semo noi…. Altro che le romaniste…” dicono Marchettina, Tatina e Lorikina.   I giallorossi però non sono da meno: “Magno, bevo e tifo Roma”, “Lascia che l’antri te invidieno”… tuonano sul gruppo “Semo Romani, ma Romanisti deppiù”.  Mentre   Storace, leader de La Destra, core sanguigno de Roma giallorossa, rivela velenoso:  “Lotito è romanista! Ai derby, lo ricordo molto bene, esultavamo insieme”. Vero o falso? A Facebook la risposta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...