Lazio, code-record nella sanità: 1 anno per l’oculista

Pubblicato: 30 ottobre 2012 in Attualità

Nel Lazio ancora code-record per la sanità. Dieci mesi per un eco-doppler all’ospedale Sandro Pertini. A Terracina addirittura un anno per l’esame del fondo oculare.  Per certe analisi le prenotazioni sono bloccate fino al prossimo anno.

I dati, relativi a settembre 2012, sono freschi di giornata, appena usciti dal cervellone del Recup, il Centro unico di prenotazione regionale.   E sono numeri vertiginosi. Spesso ben oltre i  limiti di legge.  Le liste d’attesa dovevano essere abbattute, era scritto nel programma di Renata Polverini. Invece eccole qui.  Mese dopo mese, addirittura più lunghe.

Mammografia. 220 giorni di attesa all’Ospedale S. Paolo, 251 al S.Camillo; fuori Roma 317 giorni ad Alatri, 323 a Ferentino, 310 a Formia. Appena 10 distretti sanitari su 28 sono sotto la soglia dei 60 giorni di legge previsti dal Nuovo Piano nazionale di Governo.

Ecografia dell’addome. 151 giorni a Casal Bertone, 231 al S. Filippo Neri, 262 al poliambulatorio di Ladispoli, il record è di 345 giorni a Formia.

Eco-doppler dei tronchi sovra-aortici. 243 al poliambulatorio di via Lampedusa, 286 al Pertini, addirittura 359 (1 anno) all’ospedale S. Giovanni Evangelista di Tivoli. Eppure è uno degli esami più richiesti, ben 9.015 le prenotazioni a settembre.

Eco-doppler degli arti superiori e inferiori. 247 giorni a via Lampedusa, 257 al lungotevere della Vittoria, 360 giorni ancora a Tivoli. 

Non va molto meglio per le visite specialistiche. Per il cardiologo occorrono 56 giorni all’Eastman di viale Regina Elena, 132 al poliambulatorio di Ostia Antica, 134 a Passo Corese. Per l’ortopedico ben 152 giorni a Ladispoli. Per l’oculista 83 giorni al poliambulatorio di via Dina Galli, 208 a Ladispoli, 296 all’ambulatorio distrettuale di Terracina. Per l’esame del fondo oculare a Terracina servono addirittura 356 giorni. Quest’ultima è un’analisi che  l’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità raccomanda di fare ogni 12 mesi a tutte le persone affette da miopia o di oltre 40 anni di età.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...