Storace: “Ora prepariamoci al voto!” Intervista

Pubblicato: 26 ottobre 2012 in Attualità

INTERVISTA FRANCESCO STORACE

ESCLUSIVA

Marcello Viaggio – Lazio, sulle Regionali poche ore fa è intervenuto il Governo formulando “l’auspicio che la data delle elezioni amministrative per il Consiglio regionale del Lazio sia fissata dal presidente della Regione al piu’ presto, in armonia con il parere espresso dall’avvocatura generale dello Stato: 90 giorni dallo scioglimento del Consiglio”, come si legge in una nota ufficiale di Palazzo Chigi.

Elezioni subito o a febbraio? Francesco Storace, leader della Destra, è stato il primo, nell’area di centro-destra,  a chiedere di andare al voto subito, entro Natale. Indicando anzi la data: il 16 dicembre. Ora la nota del Governo potrebbe dare una svolta e spianare la strada in questa direzione.

Storace, come commenta l’intervento di Palazzo Chigi?

“Già da ieri girava la notizia, abbiamo fatto affiggere  dei manifesti, che sono visibili sulla mia pagina di Facebook, con la scritta “Pronti al voto!”. Dopo le dimissioni, del resto, per la Polverini la strada delle elezioni immediate è obbligata”.

La ex Governatrice  ha chiesto nei giorni scorsi ad Abruzzese di mettere all’ordine del giorno la riduzione dei consiglieri da 70 a 50, prima di andare al voto. Un pretesto per guadagnare tempo?

“Ci vorrebbero almeno 5 mesi per farcela.  Non meno di 2 mesi come iter per la modifica statutaria, e 3 per la pubblicazione sul Bur, il Bollettino ufficiale regionale, e gli altri adempimenti ufficiali. Di che stiamo a parlare? Del resto anche in Sicilia, siccome non era stata completata la procedura di riduzione dei seggi, si vota per 90 consiglieri e non per 70”.

La Polverini per andare al voto a febbraio, però, invoca il precedente: anche con Marrazzo si erano sforati i tempi, andando al voto dopo parecchi mesi. “E’ vero, ma in quel caso tutti i gruppi politici in Regione erano d’accordo. Non solo, ma allora il governo chiedeva di accorpare il voto nella Regione Lazio con quello delle altre Regioni (marzo 2010, ndr). Al contrario oggi Palazzo Chigi dice, come abbiamo appena appreso, di andare al voto subito”.

In conclusione? “Prepariamoci a votare!”.

 

commenti
  1. Costanza A.deR. scrive:

    Ha perfettamente ragione l’On Storace, bisogna andare al voto il prima possibile, non si può lasciare per lungo tempo la regione senza un governo. Certo, la sinistra sarebbe certamente avvantaggiata da questo, in quanto cavalcherebbe gli scandali, mentre al centro
    destra serve tempo per ristrutturarsi e cercare un candidato accettabile!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...