Monti dell’Ortaccio: no dalla conferenza dei servizi

Pubblicato: 24 settembre 2012 in Attualità

No a Monti dell’Ortaccio dalla conferenza dei servizi. A darne notizia pochi minuti fa è l’Agenzia Dire.

La conferenza dei servizi convocata oggi alle h 11 dal commissario all’emergenza Rifiuti di Roma, Goffredo Sottile, sul progetto presentato dal Colari (che prevede un impianto della durata di tre anni) ha avuto lo stesso esito di quella convocata a febbraio dal precedente commissario,  Pecoraro, e da cui scaturi’ il no a Corcolle.

Anzi, in questo caso il bilancio per Sottile e’ ancora piu’ pesante perche’ ai pareri negativi di Comune e Provincia di Roma si sono sommati anche quelli dei 4 dipartimenti della Regione Lazio (Rifiuti, Ambiente, Agricoltura e Urbanistica) che poco o nulla ebbero da obiettare sul progetto Corcolle.

“Attendiamo di visionare il verbale della conferenza dei servizi odierna che certifichi che l’ipotesi Monti dell’Ortaccio sia definitivamente tramontata” afferma il consigliere comunale Fabrizio Santori, candidato sindaco alle primarie del centrodestra: “Sottile e il ministro Clini adesso chiudano la pratica annullando una procedura che non sarebbe neppure esistita se fossimo in un Paese serio, in cui  i progetti alle conferenze dei servizi vengono portati dai tecnici pubblici e non dai privati. La Provincia di Roma individui il nuovo sito definitivo per la discarica  e Roma Capitale ordini, in caso di lavori abusivi a Monti dell’Ortaccio, il ripristino dello stato dei luoghi. Non abbasseremo la guardia finché non ci sarà la certezza di una scelta che escluda una volta per tutte Monti dell’Ortaccio”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...