Il Popolo della Nebbia: “Neppure l’esercito ci fa paura”. Intervista a Mario Ungarelli

Pubblicato: 6 settembre 2012 in Attualità

ESCLUSIVA

MARCELLO VIAGGIO – In migliaia sotto la pioggia, martedì il Popolo della nebbia ha detto un chiaro e perentorio no alla discarica. E ora Valle Galeria è in fiamme. E’ delle ultime 24 ore  la notizia che il procuratore aggiunto Roberto Cucchiari e il pm Alberto Galanti hanno aperto un fascicolo su Monti dell’Ortaccio. Nel mirino l’idoneità ambientale del sito, in particolare il coinvolgimento delle falde acquifere. Ma i magistrati vogliono anche sapere se gli scavi già effettuati erano autorizzati. In Procura è arrivato intanto lo studio realizzato dal Dipartimento di Epidemiologia della Regione Lazio sulle malattie che hanno colpito i residenti. Si indaga anche su quello.

Sul piano politico, invece, è il momento della verità. Gianni Alemanno e Nicola Zingaretti hanno già detto no a Monti dell’Ortaccio, ma solo ai residenti e sulla carta stampata. Ora lo devono dire al commissario Goffredo Sottile in conferenza dei servizi.

E i residenti? A fare il punto è Mario Ungarelli, portavoce del Popolo della Nebbia.  “Basta con le chiacchiere, ora contano solo i fatti. Abbiamo mostrato la nostra forza, martedì malgrado la pioggia eravamo più di 4mila. Adesso vogliamo una risposta chiara. Un no chiaro da Zingaretti e Alemanno a Sottile? Zingaretti martedì pomeriggio è venuto a Piana del Sole, ci ha detto che lo dirà”. E Alemanno? “Al corteo   aspettavamo il nostro sindaco. Ha avuto un contrattempo, ma ci ha assicurato che sabato a mezzogiorno sarà a Ponte Galeria a parlare con noi. Speriamo che  venga con le idee chiare e ci dica quello che la gente si aspetta da lui. Ossia un no secco  alla discarica”.

Altrettanto secco è stato finora anche il prefetto Sottile:   Monti dell’Ortaccio è la scelta definitiva, da lì non si torna indietro…”Lui farà la sua strada, noi faremo la nostra. Con Malagrotta abbiamo già dato, non vogliamo più dare”.

Resisterete a oltranza? Sottile ha dichiarato a un quotidiano che in Campania le discariche sono state dichiarate  zone militari, con un decreto legge.

“Faranno intervenire l’esercito? Facciano pure. Noi non faremo un passo indietro neppure di fronte ai marines. Non abbiamo nulla da perdere, che cos’altro ci possono togliere? La salute già ce la stanno togliendo, le nostre case non valgono più niente. E poi noi pensiamo ai nostri bambini, alla loro salute, al loro futuro”. 

Lunedì avete incontrato Sottile, che cosa vi siete detti? “E’ stato cordiale, ha detto che la discarica sarà un bene anche per noi, che durerà solo 3 anni. Ma se lui lascerà la carica a dicembre, che valore possono avere queste promesse? Ci ha detto che in fondo noi a Malagrotta siamo venuti dopo la discarica. Ma  l’insediamento edilizio era già nel Piano regolatore, era area 167, lui neppure lo sapeva”.

Quanti abitanti fa la zona attorno a Valle Galeria? “Siamo una popolazione di 105-110mila persone, fra Massimina, Piana del Sole, Malagrotta, Ponte Galeria, via della Pisana, Magliana, Bravetta. La puzza della discarica di Malagrotta arriva perfino a Corviale. La gente di qui non si fida. Sottile dice che il sito di Monti dell’Ortaccio è provvisorio? A Roma di provvisorio non c’è nulla”

Parliamo ora di Manlio Cerroni, che è notoriamente persona che sa il fatto suo. Tanto che nel progetto di Monti dell’Ortaccio, si dice, avrebbe già  coinvolto alcune aziende pubbliche, fra cui l’Ama. Per voi lo scenario diventa inquietante, perché se l’Ama e Cerroni vanno a braccetto,  poi per il comune di Roma si fa dura a dire di no al progetto… “Che vuole che le dica, il problema è grosso. Lo devono risolvere i nostri politici. Noi sappiamo solo che abbiamo già dato, non abbiamo più niente da dare”.

commenti
  1. Nico da Roma scrive:

    complimenti al signor Ungarelli che a quanto pare è uno che non le manda a dire! In bocca al lupo per la vostra sacrosanta battaglia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...