Parentopoli, Visconti indagato

Pubblicato: 20 luglio 2012 in Attualità, Politica

Corriere della Sera, 19 luglio 2012
Parentopoli Atac, Visconti sotto inchiesta
L’assessore all’Ambiente coinvolto per le assunzioni pilotate nell’azienda. Abuso d’ufficio il reato

ROMA – L’assessore all’Ambiente Marco Visconti è indagato per le assunzioni preferenziali all’Atac, secondo capitolo della cosiddetta «Parentopoli» capitolina. Accanto a un primo nucleo di sei indagati – l’ex ad Adalberto Bertucci, il dirigente dei Servizi informatici Luca Masciola, il direttore del Personale Riccardo Di Luzio, il dirigente Vincenzo Tosques, l’ex ad Antonio Marzia e Tullio Tulli già direttore generale di Trambus Spa -compare ora anche il nome dell’ex delegato del sindaco per le Politiche abitative. Il quale era stato invitato a eleggere il domicilio circa un anno fa. Lui replica: «accuse assurde e ridicole».
L’inchiesta è in via di conclusione e, tecnicamente, è ancora possibile che il pm Francesco Dall’Olio, coordinato dal procuratore aggiunto Alberto Caperna, decida di archiviare la posizione dell’assessore ma, nel frattempo, il suo nome risulta tra gli indagati.

E se le prime indagini della Procura riguardavano l’infornata all’Ama di 41 persone entrate per chiamata diretta in barba alla legge Brunetta (per la quale fu commesso anche falso in atti d’ufficio), in questo caso il management aziendale è accusato di aver accordato la preferenza a pochi candidati scelti. Come il figlio dell’ex capo scorta del sindaco Gianni Alemanno e l’ex cubista Giulia Pellegrino assunta come segretaria di direzione in staff all’amministratore delegato Marco Colletti.
Marco Visconti, 46 anni, ex Msi poi eletto nelle liste di An, è stato presidente del XIX Municipio dal 2001 al 2006 (come si legge anche nel suo blog) e, in seguito, vice presidente della Commissione consiliare Patrimonio.

Giulio De Santis Ilaria Sacchettoni
19 luglio 2012 | 20:32

http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/12_luglio_19/parentopoli-atac-assessore-visconti-indagato-2011078504293.shtml

http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/12_luglio_19/visconti-indagato-difesa-accuse-assurde-2011078504327.shtml

Annunci
commenti
  1. Costanza ha detto:

    Non capisco una cosa, le persone indagate sono sempre le ultime a saperlo, come mai? Tutto questo mi fa tornare indietro nel tempo, quando Storace, allora ministro della Sanità, lesse sul giornale di essere indagato, prese carta e penne e si dimise! Visconti avrebbe fatto più bella figura se avesse dato le dimissioni, avendo cosi possibilità di difendersi e dimostrare la sua estraneità dai fatti. Il sindaco, per dimostrare che la sua giunta è al di sopra di tutti i sospetti dovrebbe chiedere le dimissioni di Visconti nel caso che lui non lo facesse moto proprio! Ho forti dubbi che tutto ciò succeda, questa sarà l’ennesima dimostrazione che gli eletti si sentono intoccabili….che tristezza, che delusione!!!

  2. LUCA ha detto:

    Ciao, questa destra che pure ho votato alle ultime elezioni a Roma è stata una grande delusione, se non si affrettano a far dimettere certi personaggi e a proporre una nuova classe politica, il mio voto, quello della mia famiglia e dei miei amici non l’avranno più, questo è sicuro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...